APERTE LE ISCRIZIONI AL II° CONGRESSO GIURIDICO FORENSE

Dal 13 al 15 ottobre 2016 si terrà a Monza la II edizione del Congresso Giuridico Forense per l’aggiornamento professionale organizzato dagli Ordini degli Avvocati di Monza, Como, Lecco e Sondrio in collaborazione con la Fondazione Forense di Monza e le associazioni forensi territoriali maggiormente rappresentative (Camera Amministrativa, Camera Civile, Camera Penale, Associazione Nazionale Giovani Avvocati - Sezione AIGA Monza).

A questa edizione è stato riconosciuto il patrocinio del Consiglio Nazionale Forense, della Scuola superiore dell'Avvocatura e dell'Unione Lombarda Ordini Forensi.

I lavori prenderanno avvio giovedì 13 ottobre alle ore 14.30 con i saluti istituzionali del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Monza, del Presidente del Tribunale di Monza, del Procuratore della Repubblica di Monza e del Sindaco di Monza.

A seguire, la lectio magistralis del Presidente del Consiglio Nazionale Forense Avv. Andrea Mascherin e quindi una tavola rotonda con gli interventi del Presidente della Corte di Appello di Milano, dott.ssa Marta Chiara Malacarne, e dei Presidenti degli Ordini di  Monza, Como, Lecco e Sondrio.

Il Congresso rappresenta un’occasione importante per confrontarsi su tematiche afferenti le principali aree giuridiche, in una manifestazione della complessiva durata di 16 ore, articolata in una Sessione inaugurale plenaria (giovedì pomeriggio presso il Teatro Manzoni di Monza) e in ulteriori quattordici Sessioni parallele presso due sedi (venerdì mattina e pomeriggio  e sabato mattina presso il Cinema Capitol e il Cinema Teodolinda), dedicate alle seguenti aree:

AREA CIVILE: DIRITTO CIVILE, DIRITTO FALLIMENTARE, DIRITTO DI FAMIGLIA E SUCCESSIONI, DIRITTO PROCESSUALE CIVILE, DIRITTO DEL LAVORO

AREA PENALE: DIRITTO AMBIENTALE, DIRITTO PROCESSUALE PENALE, DIRITTO PENALE TRIBUTARIO

AREA DIRITTO PUBBLICO: DIRITTO AMMINISTRATIVO

DEONTOLOGIA E ORDINAMENTO PROFESSIONALE: FORMAZIONE CONTINUA, PROCEDIMENTO DISCIPLINARE E CASSA FORENSE

La partecipazione è valida ai fini dell’obbligo della formazione professionale continua come prevista dal Codice deontologico forense e dal regolamento del Consiglio Nazionale Forense.

Il Consiglio Nazionale Forense ha deliberato di riconoscere:
n. 18 crediti formativi, di cui 4 in materia deontologica per la partecipazione all’intero Congresso;
n. 4 crediti formativi per la partecipazione a sessioni di mezze giornate;
n. 2 crediti formativi per la partecipazione alle sessioni 5, 6, 10, 11.

Gli oltre 50 Relatori invitati e provenienti da tutto il Paese sono liberi professionisti, giuristi d’impresa, Magistrati, Docenti Universitari, al fine di assicurare un livello qualitativo d’eccellenza del dibattito.

L’obiettivo è quello di riunire 700-800 avvocati delle provincie brianzo-lariane e delle aree limitrofe, favorendo non solo l’adempimento dell’obbligo formativo, ma anche lo scambio di esperienze all’interno del distretto milanese.
Per il numero e la qualità dei relatori contemporaneamente presenti, per l’ampiezza delle tematiche trattate, per il numero dei fruitori, si tratta di un’iniziativa di primaria importanza per il mondo giuridico forense.

Trasmettiamo in allegato il programma dettagliato dell'iniziativa.

ISCRIZIONI E COSTI

Iscrizioni sulla Piattaforma Sfera. Come fare? Prenotare la propria partecipazione a ciascuna delle Sessioni di interesse, effettuare il pagamento, attendere la mail di conferma dell'avvenuta iscrizione.

La quota di iscrizione al Congresso è di € 100,00 oltre iva per Avvocati, e di € 50,00 oltre iva per Avvocati e Praticanti under 30 anni di età.

Il pagamento deve effettuarsi tramite bonifico bancario in favore di Fondazione Forense di Monza.

A breve sarà disponibile e consultabile il sito dedicato al Congresso Giuridico, ove troverete ulteriori informazioni.

Vi aspettiamo numerosi!

LOCANDINA

BROCHURE