RICHIESTA ESONERO FORMATIVO


In seguito a numerose istanze di esonero dall'obbligo formativo relative al triennio scorso (2011-2013) nonché a diverse richieste di chiarimento a riguardo, segnaliamo che il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Monza nella seduta del 22 luglio 2015, dopo ampia discussione ed approfondita riflessione, ha deliberato che, per il futuro, non si debba ricorrere a criteri discrezionali per la valutazione di domande di esonero postume (ossia riferite ad un triennio già concluso e presentate successivamente) e che debba pertanto trovare applicazione puntuale e rigorosa la normativa in tema di formazione continua.

Si ritiene pertanto opportuno suggerire la presentazione di eventuali istanze di esonero in stretta concomitanza con il sopravvenire dell'impedimento invocato, evitando quindi di richiedere l'esonero formativo in epoca successiva.

Evidenziamo comunque che il Consiglio dell'Ordine di Monza ha ritenuto di riportare all'attenzione dell'Unione Lombarda degli Ordini Forensi diverse questioni attinenti l'interpretazione e l'applicazione del nuovo Regolamento sulla formazione continua recentemente adottato dal Consiglio Nazionale Forense.

Seguiranno aggiornamenti.