“HUMAN RIGHTS EDUCATION FOR LEGAL PROFESSIONALS – HELP IN THE 28" - CNF - FORMAZIONE EUROPEA

Informarti di un’interessante ed innovativa iniziativa segnalata dal Consiglio Nazionale Forense ed in particolare dall'Avv. Francesca Sorbi coordinatrice per la Commissione Centrale Formazione.

Il Consiglio Nazionale Forense partecipa ai progetti del Consiglio d’Europa in ambito formativo ed in particolare ritengo importante segnalarti il programma europeo

Human rights Education for Legal Professionals – HELP in the 28”,

coordinato dal Consiglio d’Europa e finanziato dalla Commissione europea (DG Justice) con l’obiettivo di migliorare le competenze di Giudici, Avvocati e altri professionisti del diritto in materia di diritti umani e diritti fondamentali, tramite attività di informazione, disseminazione e formazione.

Il programma mira nella specie a sviluppare le competenze pratiche dei professionisti del diritto dell’Unione (EU 28), con particolare riferimento alla capacità di utilizzare nella loro pratica quotidiana la Convenzione europea dei diritti dell’uomo, la Carta dei diritti fondamentali dell’UE e la Carta sociale europea.

Nell’ambito del programma “HELP in the 28” è stata attivata una piattaforma e-learning che mette a disposizione dei singoli professionisti corsi di self-learning e di distance-learning su tematiche attinenti all’applicazione degli standard europei in materia di diritti umani (e.g., Convenzione europea dei diritti dell’uomo, la Carta dei diritti fondamentali dell’UE e la Carta sociale europea).

I moduli di self-learning sono aperti a tutti gli avvocati interessati. I materiali didattici sono disponibili in diverse lingue, compreso l’italiano, e i corsi sono accessibili dai singoli utenti attivando un proprio account sulla piattaforma dedicata http://help.ppa.coe.int/login/

I moduli di distance-learning, invece, sono destinati ad un gruppo ristretto di 25-30 avvocati, selezionati sulla base di criteri predefiniti (fra i quali la conoscenza di base della materia) per partecipare a corsi pilota online della durata di 3-4 mesi, moderati da un tutore nazionale.

Il Consiglio Nazionale Forense che contribuisce, tramite il proprio Info Point, all’implementazione del programma “HELP in the 28” in Italia, attiverà entro il primo semestre 2016 la prima edizione italiana del corso di distance-learning su Data Protection e Privacy. Il corso sarà ufficialmente avviato in occasione di un kick-off meeting che si terrà a Roma presso la sede del Consiglio Nazionale Forense, alla presenza di esponenti autorevoli ed esperti della materia, nonché di rappresentanti del Consiglio d’Europa. Una volta conclusa la sperimentazione online, i materiali didatti saranno liberamente accessibili dal sito web del programma HELP e del Consiglio Nazionale Forense.

Ti segnalo il link alla presentazione in lingua inglese del programma HELP http://tv.coe.int/COE/video.php?v=HELP-HD (video)

Seguiranno aggiornamenti.